Il Tartufo bianco pregiato di Sant'Agata Feltria
festa del tartufo sant'agata_tour
Foto: Provincia di Rimini

Sant’Agata Feltria sorge tra le valli dei fiumi Savio e Marecchia, sulle colline del Montefeltro; è un borgo fiabesco perfettamente conservato, che ospita una Rocca del X secolo costruita a strapiombo su un monte roccioso, il Sasso del Lupo. Da più di trent’anni, tra le sue piazze e le sue pittoresche stradine, si tiene la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato, considerata una delle più importanti del settore a livello nazionale. Nelle domeniche di Ottobre Sant’Agata si riempie di bancarelle e stand gastronomici in cui il prezioso cibo viene mostrato e messo in vendita, in un’atmosfera suggestiva e profumata. Il tartufo bianco è tipico di questo territorio, dove trova il suo habitat naturale: i boschi. Espongono i loro prodotti anche le aziende agricole produttrici di vino, olio, miele e altre prelibatezze; obiettivo comune: la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio, selezionando le eccellenze. Ogni domenica la manifestazione si arricchisce di spettacoli itineranti, musiche, animazioni, mostre o eventi particolari, come la gara dei cani da tartufo, che viene messa in scena per conoscere dal vivo l’entusiasmante momento della ricerca del prezioso tubero. Un’altra curiosa e interessante consuetudine è l’assegnazione del Premio al miglior tartufo presente in fiera, scelto da una commissione di esperti. Partecipando a questa manifestazione inoltre avrete l’opportunità di visitare gli incantevoli luoghi del borgo, come Rocca Fregoso, il teatro Angelo Mariani e le fontane d’arte.

Scopri i nostri tour!