Montefiore
Montefiore Foto: PH. Paritani

La Rocca presente in questo piccolo e suggestivo paesino fu la residenza estiva dei signori di Rimini: i Malatesta. Ospitò personaggi illustri come papi e imperatori, pertanto si arricchì di palazzi, chiese e monasteri. E’ stato riconosciuto come uno dei “Borghi più belli d’Italia” e gli è stata conferita la “Bandiera Arancione” del Touring Club Italiano: “Il centro storico è tipico, raccolto, ben conservato e particolarmente curati sono l’arredo urbano e lo spazio verde.” Oltre ad aver ricevuto riconoscimenti nel corso dell’epoca contemporanea, ebbe l’onore di essere citata dall’Ariosto nell’Orlando Furioso. All’interno della chiesa parrocchiale, inoltre, si può ammirare un Crocifisso su tavola, della Scuola Riminese del Trecento. Volgendo lo sguardo all’orizzonte, si può ammirare l’ampia porzione di costa che va da Fano a Ravenna. Ogni stagione regala a questo gioiello un panorama unico, tutto ciò ha permesso ai cittadini di organizzare eventi che invogliano il visitatore a tornarci per respirare l’atmosfera che questo luogo riesce a regalare.